Bellezza immortale di un’opera teatrale

La “Passione di Škofja Loka” ritorna nel periodo di Quaresima-Pasqua 2022. La più antica opera teatrale d’Europa fa rivivere il centro storico della città medievale. Da 300 anni, nelle strade storiche di Škofja Loka, viene rappresentato uno spettacolo teatrale indimenticabile. Unitevi ai quasi 1.000 attori e agli oltre 20.000 spettatori e vivete, in prima persona, un’opera del patrimonio vivente dell’UNESCO.

I secoli si fermano a Škofja Loka

Il più antico testo teatrale drammatico in lingua slovena è stato scritto, tre secoli fa, proprio a Škofja Loka, nel Convento dei Cappuccini, dove ancora oggi è conservato quello che è considerato il più antico libro di regia d’Europa. Ogni sei anni, la “Passione di Škofja Loka” viene rappresentata nelle vie della città.

Un evento che coinvolge la città e i suoi dintorni

Le strade medievali di Škofja Loka diventano il palcoscenico perfetto su cui mettere in scena il più grande spettacolo teatrale all’aperto della Slovenia. L’evento coinvolge più di mille attori e volontari di Škofja Loka e dei dintorni. Per un mese intero, davanti a oltre 20.000 spettatori sloveni e stranieri, vengono messe in scena le storie di quest’opera teatrale, dichiarata patrimonio culturale vivente dell’UNESCO.

La “Passione di Škofja Loka”